Magnetoterapia

Richiedi il servizio fisioterapista nella tua zona.

Ti basterà indicare il tipo di prestazione richiesta ed rilasciare i tuoi dati per essere contattato in poco tempo e ricevere più preventivi.


Descrizione Magnetoterapia

La magnoteterapia sfrutta i benefici derivanti dall’applicazione dei magneti per la cura di una serie di patologie fisiche. La magnetoterapia usa in realtà dei campi magnetici a bassa intensità che vanno ad agire sulle cellule corporee, e ripristinano una serie di funzioni biologiche compromesse.
Se la magnetoterapia ti incuriosisce, ma, prima di prenotare una seduta, vorresti qualche altra delucidazione, visita il portale Imprendo.org inserisci la tua regione e potrai non soltanto avere tutte le informazioni di cui hai bisogno, ma anche i nominativi dei più seri professionisti del settore.
Le patologie in cui attualmente la magneto terapia viene considerata molto efficace sono abbastanza varie: dalla depressione alle patologie ossee, dai problemi legati alla circolazione linfatica e del sangue al metabolismo cellulare. Attualmente esistono tre diverse tipologie di magnetoterapia: a bassa frequenza, statica e ad alta frequenza.
La magnetoterapia bassa frequenza risulta molto efficace nella prevenzione delle fratture ossee: quando, infatti, vengono applicati i campi magnetici questi consentono alle cellule di riacquisire una condizione di equilibrio. In effetti i campi magnetici inducono la migrazione degli ioni di calcio all’interno del tessuto osseo. Questa migrazione consente il rafforzamento della massa ossea, andando ad agire in maniera preventiva nei confronti di incidenti come le fratture.
La magnetoterapia prevede la dotazione di apparecchiature elettriche che permettano l’emissione dei campi elettrici. Tali strumentazioni sono molto varie, e loro caratteristiche dipendono dalla zona da trattate, per cui si passa dai plantari alle cinture magnetiche.
Le uniche controindicazioni magnetoterapia sono la non applicabilità del trattamento in caso di pazienti in gravidanza, oppure di pazienti affetti da disturbi cardiaci o da epilessia.
Oltre alle patologie sopra indicate, l’applicazione dei magneti consente anche semplicemente la conciliazione del sonno, un aumento del rendimento fisico, e una diminuzione dello stress con il conseguente raggiungimento di una condizione di maggiore tranquillità.
 

Trova il professionista per Magnetoterapia nella tua zona